Dona

AIUTACI AD AIUTARE sostenendoci con il 5xmille

Puoi sostenere le nostre attività destinando a noi il tuo contributo 5xmille.

Firma nella tua dichiarazione dei redditi (740, 730, CUD) la casella apposita per il sostegno alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale e inserisci il Codice Fiscale della nostra cooperativa:

C.F. 04098851001

Questo contributo per te è completamente gratuito e può essere fatto in aggiunta all’8xmille.

Agevolazioni sulle erogazioni liberali delle persone fisiche

In questa categoria rientrano le persone fisiche, gli imprenditori individuali, i lavoratori autonomi e i soci delle società di persone (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e società di fatto ad esse equiparate dal comma 3, lettera b, art. 5 del T.U.I.R.). Essi possono optare alternativamente tra:

  • la deducibilità, per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 € annui (art. 14 comma 1, dl n. 35/2005 e successive modificazioni (l. n. 80/2005). Nel calcolo del reddito complessivo dichiarato sono compresi anche i redditi da fabbricati assoggettati a cedolare secca.
  • la detrazione dall’Irpef del 26% calcolata sul limite massimo di 30.000 euro per un risparmio fino a 7.800 euro.

Agevolazioni sulle erogazioni liberali delle imprese

In questa categoria rientrano le società di capitali o cooperative o consorzi od enti di diverso tipo, pubblico o privato, che abbiano per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali (cioè uno degli altri soggetti passivi dell’Ires). Questi contribuenti possono optare alternativamente tra:

  • la deducibilità, per le liberalità in denaro o in natura, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 € annui (art. 14, comma 1, dl n. 35/2005 e successive modificazioni (l. n. 80/2005);
  • la deduzione dal reddito imponibile Ires del 2% del reddito d’impresa dichiarato per un importo massimo di 30.000 euro (comma 2, lettera h, art 100 del T.U.I.R.).